fbpx

SPACCIAMO CULTURE INTERDETTE 2022

Un Festival che, a partire dalla memoria di San Salvi, da quest’anno vede una sezione Arte/Installazioni affiancata ad una dedicata a Teatro/Danza.

Con l’evidente obiettivo di contribuire ad un percorso di rigenerazione dell’area dell’ex-manicomio fiorentino, i Chille – con Accademia di Belle Arti di Firenze e Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze con il coordinamento di Eliana Martinelli –  hanno indetto un Bando nazionale rivolto a giovani Artisti e Creativi. Il progetto si realizza grazie ai contributi di Ministero Cultura, Regione Toscana, Comune e Città metropolitana di Firenze, Fondazione Cr Firenze e Unicoop, e alla collaborazione di Azienda USL Toscana Centro, Mente in rete, Centro Studi Campaniani, Archivio Venturino Venturi e Esplorazioni urbane.

Hanno scritto del Festival:
– L’Osservatore Romano L’impossibile diventa possibile – Un luogo dove spacciare culture (interdette) – Giulia Galeotti 31/05/22
– PAC Tra le braccia di San Salvi, il Venerdì di Spacciamo Culture Interdette 2022 – Lorenzo Cervini 4/6/22

Foto Paolo Lauri

La prenotazione è vivamente consigliata.
Info e prenotazioni: tel/whatsapp 335 6270739 – mail info@chille.it – sito chille.it.