fbpx
Home Calendario eventi Spettacolo MANICOMIO, ADDIO!

Spettacolo MANICOMIO, ADDIO!

Ingresso libero con prenotazione vivamente consigliata scrivendo a info@chille.it o whatsapp a 3356270739

“MANICOMIO, ADDIO! Contro tutti i muri”
Una produzione Chille de la balanza
di e con Claudio Ascoli e Sissi Abbondanza.
E con Salomè Baldion e Sara Tombelli.

Suoni Francesco Lascialfari, disegno luci Teresa Palminiello, musiche Alessio Rinaldi

Mercoledì 3 luglio ritorna il Teatro con i Chille e la loro ultima produzione che ha debuttato proprio nei giorni del centenario di Basaglia:: “MANICOMIO, ADDIO! Contro tutti i muri”. In questo spettacolo – in partenza per un giro in tutt’Italia con un primo appuntamento a Trieste nel Teatrino dell’ex-manicomio intitolato a Franco e Franca Basaglia –  Claudio Ascoli e Sissi Abbondanza raccontano i Basaglia in dialogo-scontro con due giovani spett-attrici: Salomè Baldion e Sara Tombelli. Il critico Michele Pascarella così ne parla: “Dire che li interpretano sarebbe riduttivo. Piuttosto proseguono la tensione responsabilizzante dei Basaglia. Obiettivo di questo loro fare, azzardo a sintetizzare, è lo sviluppo della teatralità umana, cioè della capacità di ogni persona (e non solo dell’artista) di usare il teatro come medium di conoscenza del reale. Vi è tanta vita vissuta che questo spettacolo sintetizza e rilancia. Vi sono tanto studio, tanta ricerca: antropologica, forse, prima e più che stilistica. Vi è un progetto largo, in cui ogni azione è come un sasso gettato nell’acqua per vedere quanti cerchi concentrici si genereranno. Una ridda di stimolazioni impossibile da riassumere qui. E ancora una volta ringrazio”.

Così lo presenta Ascoli: “Molti compagni di strada hanno messo in evidenza come uno dei fattori vincenti del nostro percorso creativo sia il legame quotidiano che unisce il mio lavoro e me con quello di Sissi, mia compagnia di vita e di Teatro da oltre 45 anni. La messa in discussione giorno per giorno, la verifica “crudele” delle invenzioni, dei progetti è un fatto raro, se non unico in Teatro; paragonabile forse – ha azzardato qualcuno – con quanto avvenne in casa Basaglia-Ongaro negli anni del superamento del manicomio da Gorizia a Trieste, sino alla purtroppo prematura morte dello psichiatria. In compagnia ci siamo detti allora, rifuggendo da un’idea di banale interpretazione di queste due figure, che raccontare il loro incontro-scontro quotidiano, l’amore incondizionato che accompagnò un percorso impossibile potesse essere la chiave di scrittura di un nuovo spettacolo, in occasione del centenario della nascita di Basaglia, per ri-creare COMUNITA’ e parlare dell’oggi e dei suoi problemi: lavoro, parità uomo-donna, attenzione agli esclusi. In questo percorso-sogno Sissi ed io ci faremo accompagnare da giovani attori, così  come Franco e Franca che chiamarono a partecipare al loro sogno giovani psichiatri,  psicologi e sociologi, spesso totalmente privi di esperienze. La scelta allora come oggi fu-è di privilegiare chi aveva voglia ed energie per “sognare” in libertà”.

Data

03 Lug 2024
Expired!

Ora

21:30 - 23:00
Area San Salvi: Cortile spettacoli

Luogo

Area San Salvi: Cortile spettacoli
Via di San Salvi, 12 - PAD 16 - Firenze
Luglio 2024
Nessun evento trovato!
Carica altro